Dopo aver sfiorato il titolo della scorsa edizione, l’Uesse Sarnico è campione della categoria Giovanissimi

Mapello – Uesse Sarnico   ( 1-2 )

La finale della categoria Giovanissimi regala al pubblico dello Stadio Comunale Mario Zanconti una sfida molto equilibrata e ricca di emozioni fino al fischio finale. A contendersi la coppa sono Mapello e l’Uesse Sarnico che portano subito la partita sul binario delle emozioni quando al 6′ l’Uesse Sarnico apre le marcature con un bel gol di Benedetti. Il vantaggio biancoazzurro però dura poco, infatti dopo meno di dieci minuti i gialloblù riagguantano gli avversari grazie a Seferi, il quale si trova solo davanti a Zucchetti dopo un bel passaggio in profondità e scavalca l’estremo difensore con un delizioso tocco sotto. Ad inizio della seconda frazione è ancora l’Uesse Sarnico a mettere la testa avanti dopo pochi minuti grazie alla determinazione e alla caparbietà del subentrato Rossi. La reazione gialloblù è veemente e i ragazzi di mister Fumagalli si riversano nella metà campo avversaria impensierendo più volte il numero uno sarnicense il quale però risulta pronto, ma anche fortunato quando la conclusione di testa di Pividori si stampa sulla traversa. Nei minuti finali, nonostante l’espulsione per doppia ammonizione di Musatti, l risultato non cambia fino al triplice fischio che incorona campione l’Uesse Sarnico, il quale riesce nell’impresa vista sfumare dodici mesi fa proprio nella finale contro la Virtus Bergamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.